Trasparenza

L’Associazione del Teatro Patologico è stata fondata nel 1991 come associazione culturale senza fini di lucro.

L’attività del Teatro Patologico è esclusivamente finalizzata al raggiungimento di scopi socio-educativi, terapeutici e medici, tesi essenzialmente al reinserimento del soggetto disabile tramite uno specifico progetto di terapia del teatro.

Organo collegiale dell’Associazione è l’Assemblea dei Soci.

Il Direttivo dell’Assocazione è composto da: Mario Dario D’Ambrosi – Presidente e Legale rappresentante, Angese Commonara – Vicepresidente, Gervasio Maria Grazia – Segretario (verbale d’Assemblea del 30/03/2010, valido fino al 30/03/2013; verbale d’Assemblea del 30/01/2013, valido fino al 30/01/2016,verbale d’Assemblea del 30/12/2016, valido fino al 30/12/2019). Si specifica che tutte le cariche indicate sono ricoperte a titolo gratuito.

Riguardante gli obblighi di trasparenza previsti dall’art. 1, commi 125-129, L.124/2017 si comunica che nell’anno 2017 sono stati ricevuti contributi per l’attività: dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per un importo totale di euro 61.222,00; dalla Fondazione Terzo Pilastro Italia e Mediterraneo di euro 30.000,00; dalla SIAE di euro 15.000,00. Tutto regolarmente documentato e rendicontizato.

Dario D’Ambrosi sostiene da anni che la miglior trasparenza consiste nel visitare personalmente e vedere con i propri occhi il lavoro massacrante e difficile che si fa con i ragazzi disabili psichici e fisici attraverso un accurato lavoro di teatro-terapia grazie al quale hanno raggiunto straordinari risultati non solo teatrali ma sopratutto sociali e umani.

Teatro Patologico

Teatro Patologico

Via Cassia 472, 00189 - Roma

L'Associazione del Teatro Patologico è stata fondata nel 1992 da Dario D’Ambrosi, che ne è l'ideatore e il direttore artistico.